01/07/2022
Michelin: al sito di Cuneo siglato accordo sperimentale su appalti
Cuneo, 01 luglio 2022

È stato firmato questa mattina l'accordo sperimentale sugli appalti, per gli anni 2022 -2023, nel sito Michelin di Cuneo, tra il management S.A.M.I. (Società per Azioni Michelin Italia, ndr) e le segreterie nazionali, regionali del Piemonte, territoriali e gli esecutivi della provincia di Cuneo di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil. Al termine della sperimentazione, questa intesa costituirà la base sulla quale addivenire per un accordo quadro di gruppo di tutta la S.A.M.I. Italia.

 

Un accordo moderno per il settore che prevede, fra le altre cose, punti innovativi:

1.     Il vincolo dell'applicazione di un contratto nazionale sottoscritto dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello nazionale, per le aziende che vogliono intrattenere rapporti commerciali con Michelin Italia;

2.     Il miglioramento dell'informativa appalti - già prevista nel contratto nazionale di lavoro - alle RSU e alle organizzazioni Territoriali

3.     la definizione di accordi che prevedono l'accesso e l'utilizzo dei servizi interni (mensa, spogliatoi, etc) per i lavoratori delle aziende in appalto;

4.     La definizione congiunta con gli RLSSA (Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, salute e ambiente) Michelin delle aziende a cui verrà effettuato l'audit, audit che vedrà la partecipazione del RLSSA presente nel comitato di pilotaggio S.A.M.I. su salute sicurezza e ambiente.

5.     L’istituzione del coordinamento degli RLS di sito, convocato almeno annualmente dagli RLSSA Michelin, che coinvolgerà tutti gli RLS anche delle aziende in appalto, e che si svolgerà all'interno del sito in una saletta messa a disposizione dall'azienda.

6.     Si concorda, inoltre, che al verificarsi di situazioni di acclarate, il comitato esecutivo e gli RLSSA potranno chiedere la convocazione di un tavolo congiunto con l'azienda appaltatrice interessata per risolvere ogni questione dovuta alla non corretta applicazione contrattuale o di tutela della salute, sicurezza e ambiente dei lavoratori coinvolti nell’appalto.

 

Le segreterie nazionali di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil esprimono soddisfazione per questo importante risultato che fa avanzare le relazioni sindacali con l’azienda in un quadro che mette al centro la sicurezza di tutti i lavoratori coinvolti

 

Iscrizione effettuata con successo